Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cassazione, processo Mediaset: dalle difese niente richiesta di rinvio

La Corte di cassazione

I legali di Galetto e Agrama, coimputati con Berlusconi per frode fiscale: l'udienza si terrà. Si chiuderà al massimo alle 19, verdetto mercoledì e non in diretta tv

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Niente rinvio a settembre per il processo Mediaset in Cassazione. Stando infatti ai difensori di due ex manager Gabriella Galetto e Frank Agrama, coimputati nel processo insieme a Silvio Berlusconi per frode fiscale, non ci saranno richieste di rinvio e l'udienza verrà discussa. Una versione confermata in un secondo tempo anche dall'avvoacto del Cavaliere, Franco Coppi. Intanto al Palazzo della Cassazione è stata rafforzata la sicurezza di fronte all'assedio dei media. A quanto si apprende, l'udienza in corso davanti alla sezione feriale, non andrà avanti oltre le 19. E il verdetto, molto più probabile domani, qualora dovesse arrivare dopo le 19 non sarà dato con dirette tv. Ragioni di sicurezza consigliano di non ammettere in aula le telecamere.

Dai blog