Cerca

Ong

Sea Watch: "Cambio di governo non è vittoria, ma passo avanti"

6 Settembre 2019

0
Sea Watch: "Cambio di governo non è vittoria, ma passo avanti"

"Non viviamo il cambio di governo come una vittoria ma come un primo, imprescindibile, passo in avanti. Non c'è vittoria finché, mentre commentiamo i cambi di reggenze, le persone continuano a morire annegate davanti ai nostri ombrelloni o vessate in Libia", così la ong Sea Watch commenta l'insediamento del nuovo governo Conte.

"Auspichiamo un governo con cui si possa semplicemente ragionare - continua - aperto a dialogo e soluzioni durevoli. Un governo orientato a un futuro di integrazione e valorizzazione della diversità, come unica alternativa se di 'futuro' si parla sul serio".

Per approfondire leggi anche: Carola Rackete invitata all'Europarlamento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Operazione rewind: Nadia Rinaldi chiama Biagio D’Anelli. Cosa accade su Tik Toc

Vitalizi, il grillino Fraccaro la spara grossissima: "Useranno la paura contro di noi"
Coronavirus, Luigi Di Maio: "Valuteremo cosa fare per italiani bloccati sulla nave Diamond Princess"
Beviamoci una camomilla su Camera con Vista

media