Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il sondaggio sull'Italia: psicosi al Sud, la Campania è la più preoccupata. Il Nord è tranquillo

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Il sondaggio condotto da Nielsen Global Connect verifica l'effettivo impatto del coronavirus sull'Italia. L'azienda globale di misurazione e analisi dati evidenzia che i più preoccupati in assoluto sono gli abitanti del Sud (23%), seguiti da quelli del Centro (15%) e poi da quelli del Nord (14%). Percentuali quantomeno curiose, dato che chi è davvero investito dall'emergenza da Covid-19 è meno preoccupato di chi invece vive ancora in una situazione sotto controllo. A livello di singole regioni, la Campania è quella con la percentuale più alta di persone in apprensione (28%), mentre in Lombardia (16%) e Veneto (11%) c'è più tranquillità, probabilmente perché si è toccata con mano la consistenza del coronavirus. La buona notizia che emerge dal sondaggio è che gli italiani stanno prestando più attenzione all'informazione e alla prevenzione. Il 94% degli intervistati si aggiorna almeno una volta al giorno sul virus, mentre il 69% lo fa addirittura più volte. Per approfondire leggi anche: Perché il paziente uno non deve morire

Dai blog