Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Para il rigore, poi si distrae e la palla va in gol / Guarda il video

default_image

Il pallone, nonostante la parata, ha assunto una traiettoria strana ed è entrato nella porta

Tatiana Necchi
  • a
  • a
  • a

Una parata non riuscita. Le due squadre stavano giocando gli ottavi di finale della Morocco's Throne Cup, la coppa nazionale marocchina: in ballo c'era la qualifica per decretare chi doveva passare il turno. In campo c'erano Mahgreb Fez e la FAR Rabat. La partita è stata combattutissima e anche con i tempi supplementari il risultato non si è schiodato dal pareggio, 1 a 1. Così le due squadre sono arrivate ai rigori. Così i due calciatori si sono trovati faccia  a faccia. Il calciatore del Mahgreb Fez prende la rincorsa e calcia il pallone. Il portiere del FAR Rabat para il tiro ed esulta rivolgendosi verso i suoi tifosi. Ma ecco la beffa: la palla assume una traiettoria strana e, complice anche il calciatore distratto, passa la riga della porta. È gol. Ed è valido:  il Mahgreb Fez si è qualificato per il turno successivo.

Dai blog