Cerca

Di Ivan Rota

Periscopio, gli eventi vip della settimana

11 Gennaio 2019

0
Periscopio, gli eventi vip della settimana

Firenze e Milano, due città in festa

Tra Firenze e Milano: due città in festa per la moda maschile. A Milano si parte alla grande: stasera saranno celebrati i 30 Best Dressed Men che incarnano i principi del gentleman contemporaneo sono: l’allenatore Carlo Ancelotti, il musicista Manuel Agnelli, l’attore Antonio Folletto, i finanzieri Guido Maria Brera e Francesco Micheli, l’urbanista Stefano Boeri che ha arricchito Milano con l’attrazione architettonica del Bosco Verticale, lo showman Alessandro Cattelan, l’economista Carlo Cottarelli, il gallerista Massimo De Carlo, il regista Matteo Garrone, il creative director Stefano Gaudioso Tramonte, il comunicatoreGiorgio Guidotti, l’architettoMassimiliano Locatelli, l’alpinistaHervé Barmasse, il dirigente sportivo Giovanni Malagò, il cantante Marco Mengoni, il golfista Francesco Molinari, gli artisti Edoardo Tresoldi e Nico Vascellari, lo chef più stellato d’Italia Enrico Bartolini, gli imprenditori Giovanni Bianchi,Lapo Elkann,Riccardo Pozzoli,Federico Marchetti,Ignazio Moser,Michele Pontecorvo,Tomaso Trussardi e Matteo Zoppas, infine i Manager Marco Bizzarri e Stefano Cantino.Di loro e del loro stile si parla all’interno del giornale attraverso le illustrazioni diOriana Fenwick.I 30 Best Dressed Men di GQ verranno celebrati venerdì 11 gennaio, durante la settimana della moda uomo, con un party al Teatro Vetra di Milano. Ospite d’onore l’attore Luke Evans che, insieme ad Ezra Miller, è protagonista di una delle copertine del numero di gennaio dedicate a uomini capaci di interpretare in modo contemporaneo l'eleganza, nel senso più ampio del termine.Il 2019 è un anno speciale per GQ. Il maschile di Condé Nast infatti non solo celebra l'anniversario dei 20 anni, ma si presenta sotto una nuova veste digitale più semplice e pulita, capace di valorizzare maggiormente le immagini esclusive e uniche che accompagnano il racconto dell'universo dell'uomo e delle sue passioni. Perfetto parone di casa, sarà stasera il neodirettore Giovanni Audiffredi. Passiamo all'archiettura.Grazie alla creatività ed al desiderio di sperimentare di  Emanuele Tresoldi , nella foto, classe 91  e Nick Maltese classe 81 nasce un nuovo studio  in Viale Monza 24, Milano nominato N+M Design studio,dedicato all'attenzione nella ricerca dei materiali e dell’illuminotecnica e l’unione delle diverse esperienze maturate da ognuno di loro nei diversi campi dell’architettura, sono nati gli ingredienti principali di un team che ambisce a creare nuove tendenze architettoniche utilizzando e mescolando i diversi linguaggi di architettura e storia dell’arte. Il core business di N+M DesignStudio spazia dalla progettazione all’interior design di locali, come ad esempio cocktails bar, ristoranti e boutique, sino ad arrivare ad alberghi e resort, senza mai tralasciare la progettazione e il design del prodotto, come attestano le partecipazioni al Salone del Mobile di Milano.L’approccio progettuale dinamico e ispirato al principio dello storytelling è l’elemento che contraddistingue  N+M DesignStudio oltre che essere lo studio più giovane e tra i promettenti in città. Infatti i progetti creati non parlano solo di materiali, spazi e forme, ma raccontano storie in grado di animare l’architettura. 

    Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

    Caratteri rimanenti: 400

    Riforma della Giustizia, arriva il brano contro la prescrizione

    Giuseppe Conte: "Matteo Renzi un pessimista cosmico, il governo va avanti"
    Matteo Salvini da Bechis: "Conte in gita a Londra mentre l'Ilva affonda"
    Plastic e sugar tax, Vittorio Cino (presidente Assobibe): "Per noi sono una rovina, il governo ci ripensi"

    media