Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandra Mussolini da Giletti, bastonate a Civati: "Perché voi siete anti-italiani"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Il giorno della memoria delle foibe vanno a fare una manifestazione sul fascismo a Macerata, facendo dei cori...". A Non è L'Arena di Massimo Giletti c'è Alessandra Mussolini e parla dei cortei anti-fascisti andati in scena, tra insulti alle vittime giuliano-dalmate e violenze contro le forze dell'ordine, e della pessima scelta della cittadina marchigiana come teatro principale, a pochi giorni dalla morte di Pamela Mastropietro per mano, secondo le accuse, di tre nigeriani. Pippo Civati di Liberi e Uguali, in studio le ricorda: "Siamo andati lì perché c'era un fascista che ha sparato", riferendosi a Luca Traini. E la Mussolini non ci sta: "Voi non siete antifascisti, voi siete anti-italiani. Quegli immigrati clandestini hanno ammazzato una donna, l'Italia è il Paese in Europa che ne accoglie di più e voi manifestate contro il fascismo? Vergognatevi!".

Dai blog