Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sea Watch, il "legame oscuro" tra Carola Rackete e George Soros. Diego Fusaro: "Capitali coraggiosi"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Capitani? No, "capitali coraggiosi". Con un post su Twitter, il filosofo Diego Fusaro attacca Carola Rackete, capitana della Sea Watch, e il filantropo e speculatore miliardario George Soros da sempre favorevole alla circolazione incontrollata dei migranti lasciando intendere un legame tutto economico tra la nave della Ong tedesca e il finanziatore. Sempre Fusaro ha aspramente criticato la Rackete, definita "figlia di papà che si finge ribelle, per giustificare la propria esistenza annoiata", che "ama il lontano", perché in realtà "odia il vicino". Leggi anche: "Figlia di papà coi rasta in testa...". Diego Fusaro e la Carola Rackete segreta: "Guardate la sua faccia"  

Dai blog