Cerca

Bomba

Maria Giovanna Maglie scatenata contro M5s e Luigi Di Maio: "Avete perso, vendetta di che cosa?"

18 Luglio 2019

1
Maria Giovanna Maglie

Dopo aver minacciato di "mettere mano alla pistola", intimando ai grillini di "temere l'ira degli italiani", Maria Giovanna Maglie, sempre più barricadera e scatenata, torna all'attacco. E torna a martellare contro il M5s. Si parla di retroscena di stampa, del fatto che Luigi Di Maio e compagni abbiano votato alla Commissione europea per Ursula van der Leyen, pare, per rappresaglia contro la Lega (vi è poi una narrazione tutta all'opposto, secondo cui la rappresaglia sarebbe stata leghista dopo i tentennamenti pentastellati su Giancarlo Giorgetti commissario europeo). Ma tant'è, la Maglie prende la mira e apre il fuoco: "Capito - cinguetta su Twitter -? Alleati di governo in crisi di identità pensano di essersi vendicati. Di cosa poi? Di aver perso clamorosamente le elezioni?", conclude. Poco da aggiungere.

Di seguito, il tweet di Maria Giovanna Maglie:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    18 Luglio 2019 - 16:04

    Semplicemente sono alla ricerca di fare il pateracchio con il PD. Vedremo se il Colle farà lo scempio di benedirlo.

    Report

    Rispondi

Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma
Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?

media