Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Silvia Romano, mea culpa di Ornella Vanoni: "Facevo meglio a tacere, ho visto dei video terrificanti"

  • a
  • a
  • a

“Ho sbagliato e lo dico senza problemi”. Ornella Vanoni fa mea culpa per alcune frasi espresse a caldo sul ritorno a casa di Silvia Romano. La cantante e attrice italiana aveva sollevato un polverone per un post (poi rimosso) sui social: “Se era così felice, convertita, sposata per sua scelta, ma perché l’avete liberata?”. In un’intervista rilasciata a Repubblica, la Vanoni ha chiarito tutta la vicenda: “Volevo fare una battuta ma non è il momento. Mi è venuta perché il mio carattere. Ma io ho un grande rispetto per questa ragazza, ed era meglio stare zitti perché non sappiamo niente di quello che pensa, se per esempio è stata costretta a convertirsi o no”. Secondo la Vanoni la risposta è “sì, ma se serve a non morire a 25 anni anch’io mi converto subito e metto la veste verde”. Tra l’altro la nota cantante è rimasta sconvolta per i contenuti violenti che le sono stati inviati contro la Romano: “Non sa quanti. Ho ricevuto alcuni video, chiaramente fotomontaggi, terrificanti, che ho subito cancellato. Video violenti che continuano a girare in rete. Sono matti. Dovremmo stare tutti un po’ più calmi - ha chiosato - ripartire con un altro passo”. 

 

 

Dai blog