Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giuseppe Conte come Dracula: "Non pagare le tasse è legittima difesa", la teoria di Sallusti sulle partite Iva

  • a
  • a
  • a

Giuseppe Conte si è trasformato in Conte Dracula secondo Alessandro Sallusti. Da lunedì le partite Iva dovranno pagare le tasse piene, come se l’emergenza coronavirus non fosse mai esistita. “Il Conte Dracula - scrive il direttore de Il Giornale nel suo ultimo editoriale - succhierà il sangue di sei milioni e rotti di italiani debilitati dalla crisi. Non è giusto, e il silenzio dei partiti di maggioranza è addirittura vigliacco. È da pazzi far pagare le tasse a gente che da sei mesi non fattura”.

Per Sallusti c’è una contraddizione di fondo: “Conte sta brigando per prolungare lo stato di emergenza, cosa che gli consentirebbe di mantenere i pieni poteri e scavalcare il Parlamento. Se fosse così, l’emergenza non sarebbe solo sanitaria, ma anche economica”. Quindi secondo il ragionamento del direttore de Il Giornale dovrebbero essere in emergenza anche le partite Iva, “alle quali è invece chiesto, o per meglio dire ordinato, di comportarsi come in tempi ordinari: Qualcosa non torna. E poi non ci vengano a dire che se uno non paga le tasse è un mascalzone. La legittima difesa - chiosa Sallusti - è chiaramente prevista dal nostro ordinamento”. 

 

 

Dai blog