Cerca

Verso le europee

Luigi Di Maio e Matteo Salvini, sondaggi e voci: "Il peggio sta per arrivare". I "veri" numeri sul governo

13 Aprile 2019

0
Luigi Di Maio e Matteo Salvini, sondaggi e voci: "Il peggio sta per arrivare". I "veri" numeri sul governo

Per Lega e Movimento 5 Stelle il peggio, nei sondaggi, starebbe per arrivare. L'ultima rilevazione di Emg Acqua per Agorà conferma il trend degli ultimi giorni: il partito di Matteo Salvini scende al 31,4% (-0,5 in una settimana), quello di Luigi Di Maio al 22,3% (-0,4). Dietro di loro, salgono il Pd di Nicola Zingaretti (21,5%, mezzo punto in più) e Forza Italia, al 10,1% e con una crescita di 0,8 punti in sette giorni. Stabili invece Fratelli d'Italia (4,8%) a destra e +Europa (2,9%) a sinistra.

Leggi anche: "Cosa accadrà in autunno". Enrico Letta tifa catastrofe


Il quadro complessivo dunque, come ricorda Il Giornale, vede un governo con gradimento in calo di quasi un punto, al 53,7 per cento. Alto, certo, ma il problema è che i gialloverdi arrivano alla volatona per le elezioni europee di maggio con il fiato corto e l'impressione di appannamento sempre più netta. E le cose, anziché migliorare, potrebbero drammaticamente peggiorare nei prossimi giorni quando si tornerà a parlare delle misure economiche da prendere per scongiurare l'aumento dell'Iva, far tornare in quota l'economia, dare spiragli di ripresa e soprattutto confermare in modo duraturo Quota 100 e reddito di cittadinanza, le due misure che hanno "pompato" in gran parte i sondaggi a favore dei gialloverdi in questo primo anno a Palazzo Chigi. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media