Cerca

Dilettanti al veleno

M5s come Marco Travaglio, "quattro domande alla Lega su Armando Siri": accostato alla Boschi, fuori controllo

23 Aprile 2019

0
M5s come Marco Travaglio, "quattro domande alla Lega su Armando Siri": accostato alla Boschi, fuori controllo

Ridotti a imitare Marco Travaglio: questo è quel che sono i grillini. Dopo le dieci domande sul Fatto Quotidiano del direttore a Matteo Salvini, ecco le quattro domande del M5s alla Lega sul caso Armando Siri. La buffonata va in scena sul cosiddetto blog delle stelle, dove i pentastellati tornano a chiedere le dimissioni del sottosegretario indagato. "La politica - si legge sul blog - deve dare il buon esempio. Nessuno può nascondersi dietro la presunzione di innocenza di fronte all'ipotesi di un reato di corruzione. Non può farlo, a maggior ragione, quando nella stessa inchiesta emergono legami con la mafia". Più manette per tutti, il delirio forcaiolo è portato agli estremi.

Per leggere le quattro domande avanzate dalla banda pentastellata potete leggere qui. Ma per comprendere che tipo di offensiva stiano muovendo contro la Lega, basti sapere che i grillini, sul loro blog, accostano la vicenda Siri a quella di Maria Elena Boschi. Infatti, scrivono: "Perché mai, altrimenti, avremmo dovuto alzare le barricate contro l’ex ministro Boschi? Perché mai avremmo dovuto indignarci di fronte al caso Consip? Perché mai avremmo dovuto chiedere la sospensione di un nostro assessore a Roma nelle stesse ore in cui circolava addirittura la richiesta di archiviazione da parte della Procura, com’è accaduto di recente?". Grillini pronti a tutto per non morire.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media