Cerca

La posta in gioco

Matteo Salvini "rimbalzato" dalla Von der Leyen. Nomine Ue, un secco no: stanno fregando la Lega?

14 Luglio 2019

0
Matteo Salvini "rimbalzato" dalla Von der Leyen. Nomine Ue, un secco no: stanno fregando la Lega?

Il candidato alla presidenza della Commissione Ue, Ursula von der Leyen, non incontrerà il gruppo Identità e Democrazia a cui appartiene la Lega né il suo presidente, l' eurodeputato Marco Zanni. Lunedì pomeriggio a Strasburgo von der Leyen incontrerà invece il gruppo del Partito Popolare Europeo.



Nessun incontro è previsto con Zanni nemmeno martedì, giorno del discorso di von der Leyen davanti all' assemblea plenaria e del voto di conferma all' Europarlamento. La candidata alla presidenza della Commissione aveva offerto una possibilità di incontro mercoledì e giovedì scorsi, ma non ha ricevuto risposte positive. Zanni ha comunque avuto occasione di discutere con lei durante la conferenza dei presidenti dell' Europarlamento di mercoledì scorso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media