Cerca

Rissa continua

Russia, Luigi Di Maio attacca Matteo Salvini: "Sfugge allo scandalo". Il leghista lo zittisce: governo ko?

16 Luglio 2019

2
Luigi Di Maio, Matteo Salvini

Più a sinistra del Pd sul caso dei presunti fondi Russi e Gianluca Savoini. Si parla di Luigi Di Maio, il quale ha sparato ad alzo zero poco dopo le parole di Roberto Fico alla Camera, il quale si è schierato coi democratici sulla necessità che il leghista riferisca in Parlamento. Nel mirino di Di Maio, l'incontro organizzato ieri, lunedì 15 luglio, dal leader della Lega con i sindacati: "Chi vuole incontrare i sindacati lo può fare, quello che però mi dà noia in questo momento, è che lo si faccia per sviare da una questione molto più grande che è quella di un vice primo ministro che secondo me deve andare a riferire in parlamento sulla questione Russia. Sono sicuro che ci andrà e così ci darà anche modo come maggioranza di difenderlo". Così Di Maio nel corso dell'inaugurazione del nuovo hub di e-commerce di Poste italiane all'interporto di Bologna. Dunque, Di Maio reitera la richiesta a Salvini di presentarsi in Parlamento per riferire sulla vicenda-Russia. "Quando il Parlamento chiama è giusto che un ministro, un premier un vicepremier, un sottosegretario risponda", ha aggiunto il capo politico M5s. Netta la replica di Salvini, arrivata nel corso di una conferenza stampa a Genova: "Ci vado due volte alla settimana per il question time. Quello che mi chiedono io rispondo. Rispondo a ogni cosa sullo scibile umano, sulle questioni più varie e eventuali. Rispondo, partendo dal presupposto che da dieci giorni mi sembra parlino del nulla. Ma ognuno occupa il suo tempo come vuole...", ha replicato a chi gli chiedeva se avrebbe riferito in Parlamento sul presunto caso di finanziamenti esteri.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • barbablu69

    barbablu69

    16 Luglio 2019 - 14:02

    suggerimento... Matteo vai in parlamento e rispondi alle domande sul nulla! poi però convoca zingaretti al viminale e chiedi spiegazioni riguardo all'indagine angeli e demoni in cui sono coinvolti ben 3 sindaci pd...

    Report

    Rispondi

  • Romy007

    16 Luglio 2019 - 14:02

    Macho man contro soyboy. Noi, donne vere (non quelle dai cappellini rosa di gatta e le lesbiche femministe) abbiamo deciso: il Parlamento non è un luogo per mammole. Di Maio vive di rendita, ormai con minuti contati, solo poiché al Macho man serve per ridurre ancora un po' il già mezzo-secco serbatoio di voti di M5*

    Report

    Rispondi

Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

Simone Gautier, l'escursionista francese morto nel Cilento. Le operazioni di recupero della salma
Matteo Salvini bombarda Pd e M5s: "Il primo CdM devono farlo a Bibbiano"
Matteo Salvini: "Conte è ancora il mio premier". Dietrofront in arrivo?

media