Cerca

Le mani sul Pd

Massimo D'Alema, zampino rosso sulla crisi: il pranzo riservato, cos'ha suggerito a Zingaretti

13 Agosto 2019

4
Massimo D'Alema, proposta indecente a Nicola Zingaretti: oltre al premier anche il governissimo

Massimo D'Alema ha incontrato Nicola Zingaretti. I due, impegnati in un pranzo nella tenuta dell'ex presidente del Consiglio, hanno dato il via a un ipotetico ribaltone. È stato proprio D'Alema a insediare il tarlo al segretario del partito con il nome di Roberto Fico. A lui l'ex premier vorrebbe affidare un governo sostenuto da Pd e Movimento 5 Stelle. Quello che D'Alema auspica - riferisce Il Tempo - è un governo che sia di legislatura e che fermi l'avanzata di Matteo Salvini. 


Parole ascoltate molto attentamente da Zingaretti e non lontane da quanto, in queste ore, gli vanno dicendo Daro Franceschini e Goffredo Bettini. Del resto, già nella conferenza dei capigruppo del Senato l'asse M55 -Pd è una realtà.
L'Aula di Palazzo Madama, infatti, si riunirà oggi alle 18 per stabilire il calendario definitivo della seduta del 20 agosto sulle comunicazioni che renderà il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Una decisione assunta a maggioranza dalla capigruppo, ma non all'unanimità e dunque non definitiva: di qui la necessità di convocare l'Aula a cui spetta l'ultima parola.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    14 Agosto 2019 - 09:16

    Il pernicioso stramiliardario rosso non smette di far danni all'Italia.

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    13 Agosto 2019 - 20:26

    con l'aiuto di costui al PD, Salvini può dormire sonni tranquilli

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    13 Agosto 2019 - 19:45

    Un altro bel testa di legno komunista che non vuol mollare l osso

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Salvini indagato, lui gongola. Show di Danilo Toninelli in tv: "Come viaggiavo da ministro"

M5s, Stefano Lucidi lascia: "Non sono un criceto ed esco dalla ruota". Standing ovation della Lega
Giuseppe Conte
Mes, Luigi Di Maio avverte Conte: "Sicuri al 200% prima di firmare"

media