Cerca

lazio

Fi: Tajani, centrodestra con nostra forte presenza, week end confronto a Viterbo

13 Settembre 2019

0

Roma, 13 set. (AdnKronos) - "Vogliamo creare un'alternativa di centrodestra a questo governo, ma non può essere una coalizione sovranista. Ognuno è differente dall'altro e siamo convinti che soltanto con una forte anima liberale, cristiana, riformista si possa governare e vincere. Questo significa caratterizzare la coalizione con una presenza forte di Forza Italia". E' il punto di partenza della riflessione che per tre giorni impegnerà il movimento azzurro nel prossimo fine settimana, il 20, 21 e 22 settembre a Viterbo.

Un evento che, spiega nel presentarlo il vicepresidente del partito, Antonio Tajani, guarda al Ppe e all'Ue come punti di riferimento, perchè è proprio Forza Italia che può "garantire un rapporto con l'Europa, che non deve essere di sottomissione, e con gli Stati Uniti: noi siamo atlantisti e l'Europa potrebbe giocare un ruolo di ponte tra gli Stati Uniti e la Russia, ma noi siamo schierati sul fronte occidentale".

Ospite all'apertura dei lavori venerdì pomeriggio sarà il segretario generale del Ppe Antonio Lopez-Isturiz White, mentre a chiudere la convention, domenica mattina alle 11.30, sarà Silvio Berlusconi. In mezzo un intenso programma di dibattiti, partendo da uno studio Tecnè "sugli spazi politici, sui bisogni e le speranze del ceto medio, quel'area dell"altra Italia' a cui noi facciamo riferimento".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Juventus, arrestati dodici capi ultrà bianconeri. Le immagini della polizia

Giuseppe Conte ai 42 sottosegretari: "Serve dialogo con tutte le forze politiche per attuare il programma"
Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti
Matteo Salvini sale sul palco di Pontida, ovazione mai vista: "Se fate così mi commuovo"

media