Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alessandra Ghisleri, alle urne anche i 16enni? Ecco per chi voterebbero, le previsioni della sondaggista

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

Le forze politiche sembrano d'accordo. Ma la domanda è: chi voterebbero i sedicenni italiani, se potessero? Enrico Letta, tornato in auge da qualche tempo, ha proposto una riforma costituzionale per far votare i 16enni, Lega e M5s si sono detti subito d'accordo. Anzi, Lega e M5s hanno rivendicato come quella proposta fosse in origine loro. Per la precisione, Letta la ha rispolverata chiedendo di far votare "il popolo di Greta", ovvero Greta Thunberg, adolescenti tendenza-ambientalista che ora la politica - tutta - sta provando ad attrarre. Ma si diceva: chi voterebbero i 16enni, se potessero? Per fornirci una risposta interviene la sempre preparata Alessandra Ghisleri, la sondaggista che non sbaglia mai, la quale interpellata ad Omnibus su La7 parla chiaro. "Votano M5S, sinistra ma anche Lega". Per la Ghisleri si tratta di un milione e mezzo di persone, un "elettorato molto ben definito". "Non sono molto partecipi, però", sottolinea la sondaggista, "bisognerebbe riuscire a coinvolgerli in una maniera più ampia". La qual cosa, si sa, non è facile. Ai giovani interessa probabilmente tutto tranne la politica. Resta il fatto che si comprende perché Pd, Lega e M5s si siano esposti per il voto agli adolescenti: secondo la Ghisleri, la scelta dei sedicenni ricadrebbe proprio su queste tre forze. Leggi anche: Alessandra Ghisleri, crolla la fiducia nel premier Giuseppe Conte

Dai blog