Cerca

Si fa la storia

Sondaggi Emilia Romagna, Lorenzo Pregliasco: "Regione contesa, non era mai successo prima"

8 Novembre 2019

1
Lorenzo Pregliasco, Omnibus

Fari già puntati, e da tempo, sul prossimo 26 gennaio. Il giorno dell'attesissimo voto in Emilia Romagna. Una regione che il centrodestra a trazione salviniana potrebbe finalmente espugnare. Che sarà, dunque? Una previsione la azzarda Lorenzo Pregliasco di Youtrend, che ospite in collegamento a Omnibus su La7, spiega: "L'Emilia è la partita delle partite, il responso del 26 gennaio potrebbe avere effetti molto forti sulla politica nazionale. A maggio alle Europee il centrodestra aveva avuto più voti del centrosinistra - ricorda -. Sembra che non si andrà verso un accordo Pd-M5s in Emilia Romagna. La partita, direi, parte in un sostanziale equilibrio tra i blocchi e questa è in sé una notizia. L'Emilia Romagna non è mai stata contesa", conclude. E più che contesa, anche stando alle sue parole, ora l'Emilia Romagna sembra pendere decisamente a destra.

Di seguito, l'intervento di Lorenzo Pregliasco a Omnibus:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ohmohm

    ohmohm

    08 Novembre 2019 - 12:16

    SALVINI L'EMILIA E' NOSTRA.....ATTENZIONE A COME VI MUOVETE, IL NEMICO E' PRONTO A COLPIRE ( renzi PER PRIMO !)

    Report

    Rispondi

Santori, dopo il bimbo autistico altro disastro: "Alle sardine non interesse chi vince, ma..." 

Matteo Salvini, droga in Parlamento: "Gli ho guardato gli occhi, secondo me...". Ovazione in piazza
Vela Verde di Scampia, iniziato l'abbattimento: Napoli dice addio al simbolo di Gomorra
Matteo Renzi assente in aula, non vota la fiducia al governo sul decreto intercettazioni

media