Cerca

politica

Editoria: Miccichè, 'no assistenzialismo, legge organica per rilancio settore'

3 Dicembre 2019

0

Palermo, 3 dic. (Adnkronos) - "Bisogna comprendere bene quale direzione seguire per supportare l’editoria siciliana. Sarebbe opportuno mettere le idee a confronto, prima di redigere un disegno di legge specifico". Così il presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè intervenendo al convegno del Corecom sullo stato dell’informazione in Sicilia. L'incontro è stato l'occasione per lanciare l’idea di un disegno di legge organico per fronteggiare la crisi dell’editoria.

"Che tipo di legge si potrebbe fare? - si è chiesto il presidente dell’Ars - A parte il fatto che le leggi le fanno i parlamentari, ancora non è chiaro il futuro, anche per la continua evoluzione delle tecnologie. Bisogna confrontarsi con gli stessi editori che da anni lottano contro una crisi senza precedenti. Sono contrario ad una norma di natura assistenzialista, non darei mai il mio assenso. Io sono agli antipodi del M5S e per questo motivo contrario al reddito di cittadinanza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Sì, siamo un po' vivaci". Conte, sei serio? La banca crolla e lui ci ride sopra

Il Regno di Boris. Scopritelo su Camera con Vista su La7
Casalino mostra agenzie a Conte durante la conferenza stampa, lui rifiuta: "Lanciamo qui le notizie"
Greta Thunberg come una rockstar a Torino: così la svedesina ringrazia la folla

media