Cerca

Lo sfogo

Maurizio Gasparri dopo l'audio di Rocco Casalino sul Conte-ter: "Vergogna, governo di eterni venduti"

15 Febbraio 2020

7
Maurizio Gasparri

L'audio rubato di Rocco Casalino, quello sul "Conte-ter", la pillola diffusa da Franco Bechis, ovviamente scatena un terremoto politico. Giuseppe Conte di fatto smentito dal suo portavoce, il premier infatti ha sempre escluso la nascita di un nuovo esecutivo, magari con i cosiddetti responsabili, escamotage per non tornare al voto. E sulla vicenda, sull'ipotesi di sostituire Italia Viva con una pattuglia di parlamentari, tra gli altri si scatena Maurizio Gasparri, con un durissimo tweet tutto rivolto a Conte e al governo: "Meglio rischiare di cadere sul campo in modo dignitoso, che illudersi di sopravvivere in modo vergognoso #responsabili ? Ma no, eterni venduti che affondano credendo di galleggiare", picchia durissimo il senatore di Forza Italia.

Di seguito, il tweet di Maurizio Gasparri:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • leolucalabozzet

    15 Febbraio 2020 - 15:44

    Gasparri ha ragione ma se ne accorge adesso? Dovrebbe essere il primo a fare <<mea culpa >> avendo lasciato la sua provenienza finendo in un partito che dal 2012 è portatore di responsabili inciucisti!

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    15 Febbraio 2020 - 15:12

    si si .... state tranquilli che mattarella interverrà di sicuro ..... !! ...... magari solo per dargli la benedizione ....

    Report

    Rispondi

  • scatoletta

    15 Febbraio 2020 - 15:11

    Avrei voluto scrivere anch'io ma siccome non pubblicate ..............................................................

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media