Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sondaggio Demopolis: Meloni e Salvini, trionfo del centrodestra con qualsiasi legge elettorale

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Gli ultimi sondaggi di Demopolis per Otto e mezzo evidenziano il calo drastico del Movimento 5 Stelle e soprattutto la forza del centrodestra. Per quest'ultimo i fattori decisivi sono due: la Lega che non scende mai al di sotto del 30%, pur perdendo qualche punto rispetto alle Europee, e Fratelli d'Italia che macina consensi e si porta ad appena 2 punti di distacco dal M5S (12,4% contro il 14,5% dei grillini). La notizia migliore per Giorgia Meloni e Matteo Salvini è che il centrodestra unito, allo stato attuale dei sondaggi, avrebbe la maggioranza sia con il Rosatellum che con il Germanicum. Dando per scontato il taglio dei parlamentari che porterebbe a 400 gli eletti nella Camera, il trio Salvini-Meloni-Berlusconi avrebbe un vantaggio nettissimo con il Rosatellum: 265 seggi a scapito dei 78 di Pd e LeU, 43 del M5S e 14 di IV e di altre forze minori della sinistra. Invece la differenza tra destra e sinistra si assottiglia considerando la nuova legge elettorale proporzionale: ci sarebbero 224 per Lega-FdI-FI, 98 per Pd e LeU e 66 per il M5S. In ogni caso la coalizione guidata da Salvini resta di gran lunga favorita. Per approfondire leggi anche: Per Cartabianca la Lega è sotto il 30%

Dai blog