Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Non è l'Arena, Giorgia Meloni e il plauso a Giletti: "Servilismo europeista renziano"

  • a
  • a
  • a

Ha letteralmente spopolato l'invettiva di Massimo Giletti contro Matteo Renzi a Non è l'arena, domenica sera su La7. Il conduttore a bruttissimo muso contro il leader di Italia Viva, affermando che chi "ha le palle" avrebbe dovuto chiedere le dimissioni di Christine Lagarde, la "killer" di Piazza Affari e comandante in capo alla Bce. Uno sfogo, quello di Giletti, che è stato rilanciato sui social anche da Giorgia Meloni. Ovviamente la leader di Fratelli d'Italia si schiera col conduttore. In primis cita Renzi: "Dare la colpa all'Europa o a Lagarde è populismo". Dunque chiosa: Giletti non ci sa e smonta il servilismo europeista renziano. Altro che populismo...", conclude la Meloni, riproponendo il video dello scontro a Non è l'arena.

Dai blog