Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sandra Zampa e Daniela Santanchè, rissa a L'aria che tira: "Andiamo in discoteca?", "Attenta, dici troppe ca***"

  • a
  • a
  • a

Un duro, anzi durissimo, scontro tra Sandra Zampa e Daniela Santanchè. Le due donne, una del Pd e l'altra di Fratelli d'Italia, non se le sono mandate a dire. Terreno di scontro L'Aria Che Tira, il programma di La7 condotto da Myrta Merlino. Qui la sottosegretaria dem alla Salute si è prodigata a difendere il governo: "Nessuno di noi ha mai detto che il coronavirus non era aggressivo". Una frase che ha subito visto la contrarietà della senatrice meloniana, impegnata a smentire con la testa. Ma non è tutto, perché la Santanchè è passata alle parole: "Avete fatto molto". Nulla da fare, la Zampa ha proseguito: "Io credo che usciremo anche dalla seconda ondata come abbiamo fatto con la prima, siamo in grado di combattere in maniera efficace".

 

 

Poi la Santanchè ha tirato fuori le unghie: "Sì, va tutto bene, grazie per averci rassicurati". E ancora, ricorda la pitonessa: "Nove ore di code per i tamponi, nove ore di code al pronto soccorso, si va proprio tutto bene. Le ci ha reso delle persone più tranquille". "Beh - ha replicato la piddina - lei è sempre stata tranquilla, perché ci ha detto di andare in discoteca, quindi non urli". Nulla di più falso, tanto che la senatrice è esplosa: "No, guardi non dica delle cose che io non ho detto. Io ho detto che il governo doveva avere il coraggio di chiudere le discoteche". Poi la stoccata finale: "Stia attenta a quello che dice, perché di caz***te ne ha già dette troppe" tuona la Santanchè ammutolendo l'avversaria. 

 

Dai blog