Cerca

toccante

Sanremo 2019, Rovazzi sul palco fa piangere l'Italia: "Caro papà, non so come contattarti ma..."

8 Febbraio 2019

0
Sanremo 2019, il momento che nessuno si aspettava, la dedica di Rovazzi al padre fa piangere tutti

Nessuno degli spettatori di Sanremo si aspettava da Fabio Rovazzi un momento tanto commovente come quello di ieri. Tutti sono abituati a vedere un ragazzo dalla grinta indistruttibile, eppure ieri sera, dopo aver fatto divertire tutti, ha colpito il cuore dei presenti con un commovente messaggio rivolto al padre morto: "Caro papà, non so come contattarti ma Sanremo ha uno share così alto che molto probabilmente arriva fino a lassù. Beh… Volevo dirti che in parte tutto questo è anche colpa tua. E volevo salutarti, visto che l’ultima volta non ho fatto in tempo”

Dopo aver finto di intrappolare Claudio Baglioni in camerino, ha fatto ballare tutto l'Ariston con la musica delle sue hit. Subito dopo è stato raggiunto anche dal direttore artistico e Fausto Leali; i tre hanno cantato insieme Faccio quello che voglio ma prima di congedarsi Rovazzi ha voluto ricordare il papà scomparso nel 2010. Fabio, dopo le parole dedicate al padre, non è riuscito a trattenere le lacrime. Il pubblico ha apprezzato molto quelle parole brevi ma piene di significato e la sensibilità del cantante emersa in quegli ultimi minuti a disposizione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Emilia Romagna, Stefano Bonaccini s'infuria con la sicurezza: "Basta, fate solo casino. Sto parlando in tv"
Emilia Romagna, papà Borgonzoni al comitato di Stefano Bonaccini: "Non mi dispiace per mia figlia Lucia"
Silvio Berlusconi telefona a Jole Santelli, Dudù "rovina" la festa di Forza Italia: imbarazzo in Calabria

media