Cerca

Festa della Repubblica

Il debutto della first lady Laura Mattarella. Berlusconi e Renzi disertano

2 Giugno 2015

2
Il debutto della first lady Laura Mattarella. Berlusconi e Renzi disertano

Debutto della first lady Laura Mattarella al ricevimento per la Festa della Repubblica 2015 nei giardini del Quirinale ripristinata da Sergio Mattarella. Laura, figlia del presidente, gli sta sempre accanto mentre stringe centinaia di mani davanti alla coffee house del 1741. All'evento mancano solo i due protagonisti delle elezioni: Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. Il primo ha preso un aereo ed è volato in Afghanistan per festeggiare il 2 giugno con i nostri militari mentre il Cav è rimasto ad Arcore.

Presenti invece Rosy Bindi, che indossava un tailleur nero come il suo umore (scrive il Corriere della sera che aveva l'aria rabbuiata e non ha regalato nemmeno un sorriso) ed Emma Bonino, che con il capo coperto da un turbante blu e la sigaretta in mano di sorrisi ne ha regalati molti (anche perché come da lei annunciato è uscita dal cancro al polmone). Tutti hanno poi potuto ammirare la bellezza e l'eleganza di Maria Elena Boschi, con tacco dodici rosso fuoco, e la sobrietà di Laura Ravetto. Al tavolo, come un ospite qualunque anche l'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, insieme alla moglie Clio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cesare46

    02 Giugno 2015 - 17:05

    Loro non perdono occasione per festeggiare e mangiare, e io pago e io pago...ma pure voi.

    Report

    Rispondi

    • bruno osti

      03 Giugno 2015 - 10:10

      forse mangi anche tu, mentre altri pagano per darti la sanità, la scuola. le strade, i servizi in genere; perché se anche hai versato contributi e tasse, non sono assolutamente bastanti a pagarli tutti; se poi sei uno di quelli che prende una pensione ed ha versato pochi contributi o nulla. tu stai mangiando e io (ed altri) ti sto pagando tutto

      Report

      Rispondi

media