Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Che tempo che fa, Fabio Fazio accusa Salvini sui migranti: "Un giorno...", a braccetto con le Ong

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Scalda i motori, Fabio Fazio. Questa sera a Che tempo che fa ci sarà ospite Alessandro Di Battista ma intanto è il conduttore di Raiuno a sparare a zero contro Matteo Salvini, utilizzando il più triste e banale strumento: l'ennesima strage di migranti nel Mediterraneo. Leggi anche: "Se facessi come certi colleghi..". Giletti in Rai? Soldi, il siluro su Fazio "Non possiamo più far finta di non vedere. Di non sapere. Un giorno dovremo rendere conto di questi morti innocenti. Di ciascuno di loro", ha scritto su Twitter a proposito dei 117 morti dopo il naufragio dei giorni scorsi al largo della Libia. La responsabilità, insomma, sarebbe dell'Italia e, proviamo a indovinare, del governo. Almeno questo è quello che pensano Sea Watch e la Ong Open Arms, di cui Fazio pubblica una vignetta. Non possiamo più far finta di non vedere. Di non sapere. Un giorno dovremo rendere conto di questi morti innocenti. Di ciascuno di loro. https://t.co/jhd5oqkcAY— Fabio Fazio (@fabfazio) 19 gennaio 2019

Dai blog