Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sanremo 2019, Paola Massari e le parole di fuoco su Claudio Baglioni: "Ridotto a cazz*** inadeguato"

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Una protagonista a sorpresa, per questo Festival di Sanremo: si parla di Paola Massari, 63 anni, ex di Claudio Baglioni e sua musa ispiratrice. È balzata agli onori delle cronache per la fotografia (molto spinta) con cui ha risposto alla battuta di Pio e Amedeo sul fatto che dalla "maglietta fina" fosse passata alla pancera. E ora, la Massari, si confessa in un'intervista al Corriere della Sera, dove difende a spada tratta Baglioni, con il quale i rapporti sono sempre rimasti ottimi. Quando le ricordano che lo scorso anno fece un post durissimo contro i giornalisti che osannavano il suo ex marito, risponde: "È vero. Non ci avevo più visto. Lo avevano criticato per anni, lo avevano ridotto a un cazz*** inadeguato al suo tempo e alla sua stessa intelligenza. Mi creda, fu vera censura...". E ancora, quando le ricordano che lei parlò di "bullismo ideologico", la Massari aggiunge: "Pensi che c'erano giornalisti che mi dicevano: “Del disco di De Gregori parlerò bene pur senza averlo ascoltato”, mentre quello di Baglioni veniva stroncato a scatola chiusa. E questa cosa mi ha accompagnato per anni". "Vede - conclude -, o non devo difendere Claudio. Lui sa farlo benissimo da solo. Però sono stata parte attiva e costante della sua creazione e quell'apoteosi tardiva mi dette fastidio". Leggi anche: Sanremo, Al Bano e il dubbio sul monologo di Bisio

Dai blog