Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Cacciari sul Recovery Fund: "L'Ue non farà sconti, in autunno capiremo se questo governo andrà a casa"

  • a
  • a
  • a

"La Commissione non farà sconti". Per Massimo Cacciari la trattativa sul Recovery Fund prevede un certo controllo dalla parte dell'Unione europea. "L'Ue ci chiederà delle riforme - spiega nella puntata di martedì 21 luglio di Stasera Italia - la pensione perché non è ammissibile che su tre due non lavorano, la scuola e così in tutti i settori". L'ex sindaco di Venezia prosegue, nel salotto di Veronica Gentili, su cosa bisogna partire: "La madre di tutte le riforme è la riorganizzazione dell'amministrazione. Nel nostro Paese ogni problema viene affrontato con decretazioni da cento pagine e migliaia di note". In sostanza per Cacciari "non si può andare avanti così", se "in autunno il governo sarà capace di fare tutto questo e non come ha fatto con le quattro chiacchiere agli Stati generali, allora bene, se no andrà a casa". Più chiaro di così.

 

Dai blog