Cerca

La svolta

Milan, Luciano Spalletti ha detto sì: resta da trovare l'accordo con l'Inter

7 Ottobre 2019

1
Luciano Spalletti

Il Milan pare essere riuscito a trovare il sostituto di Marco Giampaolo per la panchina: è Luciano Spalletti. Dopo una serie di rifiuti recenti, il tecnico di Certaldo ha, infine, accettato l'offerta dei rossoneri. Ad annunciarlo è stato SkySport.

Secondo la testata dell'emittente di Rupert Murdoch, per far sì che Spalletti possa subentrare a Giampaolo, il Milan deve trovare l'accordo economico con chi ancora detiene il suo contratto, ovvero, l'Inter. L'allenatore ha ancora due anni di contratto con i nerazzurri a circa 5 milioni di euro netti a stagione. L'obiettivo della società di Steven Zhang è quello di ottenere almeno una buonuscita accettabile per poterlo liberare e per questo sta cercando di trovare un accordo economico con il Milan che possa accontentare tutti. Nel frattempo, sono state rese note le richieste di Spalletti: al Milan ha chiesto un biennale (con opzione sul terzo) a 4 milioni, mentre all'Inter ha chiesto una buonuscita da almeno 2,5 milioni di euro netti

Nel caso in cui l'affare non dovesse andare in porto, l'alternativa pronta sul tavolo è quella di un altro ex interista: Stefano Pioli, il quale, però, è in trattativa anche con la Sampdoria. Le prossime ore saranno decisive per il Milan per lo scioglimento del nodo allenatore. L'unica cosa certa è che Zvonimir Boban ha vinto il suo primo round di braccio di ferro con Maldini.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pulraf

    07 Ottobre 2019 - 21:21

    Spalletti? meglio che rimanga disoccupato. Non mi piace per niente. Un' altro che capisce poco.

    Report

    Rispondi

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Bettino Craxi, la cerimonia a Hammamet. La figlia: "Vergogna dal governo. Credo che Mattarella farà un gesto"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

media