Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Napoli, incontro su Insigne. Contratto in scadenza ma De Laurentiis non si presenta

Stefano Boffa
  • a
  • a
  • a

Mino Raiola, procuratore del capitano del Napoli Lorenzo Insigne, ha incontrato nella giornata di ieri, 16 ottobre, il tecnico Carlo Ancelotti e il ds Cristiano Giuntoli a Castel Volturno per discutere del contratto del suo assistito. Leggi anche: Napoli, tegola-Lozano: infortunio alla caviglia, ecco i tempi di recupero Raiola ha voluto fare il punto sulla situazione, visto che Insigne ha un contratto in scadenza nel 2022 e viene da un'esclusione molto discussa nel match di Champions League pareggiato in trasferta contro il Genk, la quale aveva creato delle tensioni. Il tutto, secondo quanto fatto trapelare dall'ambiente, si è svolto in un clima tranquillo e disteso e il rinnovo potrebbe avvenire senza ulteriori patemi. All'incontro, però, è mancato il presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis, il quale ieri non era nel capoluogo campano e oggi sarà impegnato per discutere con il Comune la nuova convenzione per lo stadio San Paolo. Nel colloquio non si è parlato solo di Insigne, ma, come riportato dal Corriere dello Sport, anche degli altri due assistiti che vestono azzurro, Kostas Manolas e Hirving Lozano, quest'ultimo uscito infortunato dal match disputato con la Nazionale messicana contro Panama, ma che dovrebbe comunque allenarsi con i compagni al rientro in Italia.

Dai blog