Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona ci ripensa e fa dietrofront: "Sono ancora l'allenatore del Gimnasia. Il merito è dei tifosi"

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

Diego Maradona ha annunciato il suo ritorno in panchina, per allenare la squadra argentina Gimnasia La Plata, appena due giorni dopo le dimissioni. "Tutti noi abbiamo finalmente raggiunto l'unità politica del club", ha spiegato così il suo ritorno con il ripristino dell'unità all'interno del club. Per approfondire leggi anche: Maradona lascia la panchina del Gimnasia Maradona aveva motivato le sue dimissioni dopo che l'attuale presidente Gabriel Pellegrino, l'uomo che lo aveva portato al Gimnasia, si era ritirato dalla corsa per la rielezione come massimo dirigente del club. Tuttavia, nei giorni successivi migliaia di tifosi avevano manifestato davanti al quartier generale del Gimnasia chiedendo che Maradona tornasse al suo posto. Il 59enne ex capitano e allenatore dell'Argentina era arrivato all'inizio di settembre, con la squadra in fondo alla classifica della Superliga. Sotto la sua guida, infatti, il Gimnasia ha vinto solo tre delle otto partite disputate, tutte in trasferta, con cinque sconfitte, di cui quattro in casa. 

Dai blog