Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, il ruggito contro l'Europa infiamma la folla: "Col cazz***"

Siamo ancora a Catanzaro, teatro dell'ultimo infuocato comizio di Matteo Salvini. Non solo le consuete schermaglie con gli altrettanti consueti contestatori, ma anche parole durissimi contro l'Europa e la criminalità organizzata. "La Calabria è vita, è lavoro, è futuro, è speranza - premette il ministro dell'Interno rivolgendosi alla folla -. E io porterò questo messaggio in tutte le televisioni e in Europa. Troppo facile dire italiani, spaghetti, mafia, pizza, mandolino. Col cazz***, glielo facciamo vedere il 26 maggio chi sono gli italiani. Mandateci in Europa e la ribaltiamo questa Europa". Parole chiarissime, precise, quelle di Salvini che, come sempre, non ricorre a giri di parole. Leggi anche: Lo sfogo del leghista Benvenuto rivela il futuro del governo Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog