Cerca

Non fermiamo la vertigine

calcio

Elisa Calessi

Elisa Calessi

Elisa Calessi nasce a Ferrara e studia a Bologna dove si laurea in Lettere Classiche. Voleva fare la latinista, poi la vita le ha fatto incrociare una redazione. E ha scoperto che la sua passione era il presente. Inizia alla Nuova Ferrara, poi al Resto del Carlino. Nel giugno 2000 arriva a Libero, dove è assunta e partecipa alla fondazione del quotidiano. Nel 2001 arriva a Roma dove diventa cronista parlamentare. Ha lavorato per un programma su Rai Due, ne ha condotto un altro su Red Tv. Partecipa come opinionista a vari talk show politici. Soprattutto scrive di politica.
Non fermiamo la vertigine
La morte, soprattutto quella improvvisa, quella che colpisce chi, secondo i nostri poveri schemi, dovrebbe esserne immune, è come una vertigine. Ma anche di fronte a questo evento misterioso, che per un istante ci obbliga a domandarci cos'è il tempo e qual è il senso di noi e di chi amiamo, ricadiamo nella solita tentazione. Di sistemare le cose, di trovare la formula per non pensarci più. E' successo di nuovo oggi, con la morte di questo ragazzone alto alto di soli 25 anni, Piermario Morosini. E' caduto faccia a terra. Sul prato del nostro illusurio delirio di eternità. Sul giocattolo  nazionale che ci diverte e ci distrae dalla noi campionati. Per oggi e per domani. Bene. Fermiamoci pure. Ma non sia un alibi per evitare le domande. Quelle sulle morti, troppe, del calcio. E quelle, soprattutto, sul senso  della nostra vita.

La vita va avanti. Lo sappiamo tutti. Se domani non ci sarà il Campionato, ciascuno di noi farà altre cose. E magari a Morosini penseremo giusto perché ci ha permesso di fare altro. Ecco, il problema è quando faremo altro. Quando, finita la pausa del Campionato, ricomincerà tutto. Potremo proseguire come niente fosse oppure tenere vive quelle domande. Che senso ha il mio tempo? C'è qualcosa più grande della morte o il nostro destino è questo? Ma se è questo che senso ha tutto questo gran daffare che ci diamo? Non sistemiamo anche questa morte in un cassetto.  O in una decisione burocratica che va bene per un giorno, ma non salva nessuno.

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cavallotrotto

    15 Aprile 2012 - 12:12

    ecco chi parla di evasori , proprio la cgil , hanno una faccia di m....a da far paura . Davvero credete che abbiano evaso ? bene , li approvo , tanto i miliardi che hanno incassato quelli del pd e che hanno sperperato da quali tasche provengono ? dagli imprenditori , che mantengono i dipendenti anche i lazzaroni , sapete quelli dell'art. 18 , che con le loro tasse ( i datori di lavoro ) mantengono anche le coop. rosse , e le coop. sono tutte rosse , le quali , visto che non pagano tasse , dovrebbero vendere i prodotti a pochi centesimi . Avete mai visto i loro bilanci ? ce ne fosse una in rosso ? e quando mai , e poi osano sputare addosso a chi lavora , e osano insultarli dando dell'evasore . idiota della cgil e tutti quelli di sinistra .

    Report

    Rispondi

  • cavallotrotto

    15 Aprile 2012 - 12:12

    fornero , a te chi regala lo stipendio a fine mese ? sei cretina ? direi di sì. marcegaglia non prendertela con un imbecilli . io mi offendo se è una persona intelligente che mi insulta , ma da un idiota non accetto nemmeno un buon giorno . Fornero , piagnona di schifo , va a casa e restaci

    Report

    Rispondi

  • cavallotrotto

    15 Aprile 2012 - 12:12

    dio vede e dio provvede . dio ha promesso e dichiarato che un'altro diluvio non ci sarebbe più stato . che scoppi una bomba atomica , francamente non me ne importa un fico secco , e dico " magari " così il mondo , o parte del mondo , sparisce così parte della popolazione . ma c'è un però . Dio non lascerà mai la vittoria a lucifero , quindi , dopo aver distrutto , o lasciato che distruggano , tutto il marcio che c'è nel mondo , manderà le schiere degli arcangeli a combattere . nella bibbia si legge che nel 3000 ci sarà la pace , il che vuol dire , leggendo attentamente , che sol nel 4001 ci sarà pace , secondo me , perchè finalmente l'animale uomo non ci sarà più. buona domenica

    Report

    Rispondi

  • cavallotrotto

    15 Aprile 2012 - 12:12

    credete forse che a monti e accoliti analfabeti , per carità loro hanno studiato alla bocconi , alla camusso , ai komunisti vari iniziando da uno che in 90 anni non ha mai sporcato un dito , al presuntuoso , arrogante befera interessi molto ? anzi , chi se ne frega , così potranno rubare quanto rimasto ai tapini , anzi verrà richiesto il fallimento agli eredi se non hanno fatto in tempo a rinunciare all'eredità , che non c'è, ma se non lo fanno dovranno pagare i debiti del defunto . che lo stato non paghi è una cosa vecchia di 150 anni , la gente falliva proprio per i mancati pagamenti dei ladri eletti . si suicidavano anche al tempo , non così come oggi che oltretutto vengono dileggiati . Bersani e compagni vergognatevi di esistere , e se ce la fate suicidatevi assieme al vergognoso vecchio rinco .

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog