Cerca

Barcellona fabbrica di fenomeni

Quando si dice "programmazione"

Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin

Fabrizio Biasin, professione giornalista sportivo che prima era sportivo e ora, di sport, parla e basta. A Libero dal 2004, caposervizio dal 2008. La mamma gli ha fatto studiare "scienze ambientali" a Como, lui si è laureato per inerzia, poi ha cambiato strada appena in tempo. Ha 32 anni, un gatto nero e dice cose a caso. Come Ugo Tognazzi in Amici miei.
Barcellona fabbrica di fenomeni

Di seguito 11 dei 14 giocatori utilizzati da Pep Guardiola nel match di Champions stravinto (4-0) contro il Bate Borisov

TITOLARI:
Martin Montoya, nato a Barcellona nel 1991
Marc Bartra, Sant Jaume Dels Domenys, 1991
Andreu Fontas, Banyoles, 1989
Dos Santos, messicano ma cresciuto nelle giovanili del barcellona, 1990
Sergi Roberto, Reus, 1992
Thiago Alcantara, nato in Italia in provincia di Brindisi, ma è brasiliano 1991
Isaac Cuenca, Reus, 1991
Rafinha (Rafael Alcántara do Nascimiento), brasiliano, 1993

SUBENTRATI:
Marc Muniesa, Lloret de Mar, 1992
Martì Riverola, Barcellona, 1991
Gerard Deulofeu, Riudarenes, 1994

Messi?, Iniesta?, Villa?, Abidal e tutti gli altri fenomeni blaugrana? Spettatori non paganti in attesa del mondiale per club.

Ora, rispondete alla domanda: chi può fermare questi qua da oggi ai prossimi 15 anni? Nessuno. Anzi no, forse uno c'è (e si chiama Josè...).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog