Cerca

Mistero

Bellissima, 18 anni, una fine orribile: la tragica morte di Ivana Smit, stellina della moda

12 Dicembre 2017

0

Modella, 18 anni, bellissima: la vita di Ivana Smit è finita nel modo più drammatico e brutale possibile. Il corpo della giovanissima olandese è stato ritrovato su un balcone del sesto piano di un hotel nella capitale malese Kuala Lumpur. La morte di Ivana sarebbe avvenuta "in circostanze misteriose" visto che alloggiava al ventesimo piano e non è dato sapere cosa abbia causato il volo fatale. Per la famiglia si tratterebbe di omicidio, per gli inquirenti non ci sono prove sufficienti anche se sul collo della modella, che lavorava per Chanel e altri noti marchi di abbigliamento, sono stati rinvenuti dei lividi. La sera prima della scomparsa aveva partecipato a una festa insieme a due amici, un americano e la sua fidanzata kazaka. "Una volta nell'hotel, la coppia si è trasferita nella stanza da letto, mentre Ivana si è messa a dormire nel corridoio", spiega il rapporto della polizia malese. "Non possiamo credere che sia caduta, il corpo è stato trovato lì nudo. Dove sono le sue scarpe e la biancheria intima?", ha chiesto disperato il nonno alla stampa inglese. Ivana sarebbe caduta intorno alle 10 della mattina ma il suo corpo non è stato ritrovato prima delle due o tre del pomeriggio. Nel suo sangue sono state trovate tracce di alcol ed ecstasy.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media