Cerca

Il manifesto ambientalista

Pulcini uccisi a Brescia, Michela Vittoria Brambilla: "Gli animali non sono cose"

Pulcini uccisi a Brescia, Michela Vittoria Brambilla: "Gli animali non sono cose"

Pubblichiamo la lettera dell'onorevole Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente

Nei giorni scorsi mi ha profondamente impressionato la notizia dei pulcini "di scarto" calpestati a morte in un'azienda avicola del Bresciano. Trent'anni di militanza animalista sono più che sufficienti per familiarizzare chiunque con l'orrore. Ma nel caso di Brescia mi ha colpito la disinvoltura con cui si soffocavano quelle piccole vite; si può agire così soltanto se gli animali sono completamente assimilati ad una "materia prima" da manipolare come meglio aggrada.

Io credo invece che il rispetto per la vita, qualsiasi vita, sia una delle grandi conquiste dell'uomo. Credo che i "diritti degli animali" siano in realtà nostri doveri di uomini: non "padroni" del creato, semmai amministratori (si spera) responsabili. Un tempo questa sensibilità era di pochi. Ma ormai è cresciuto enormemente il numero di persone che non accetta più di vedere gli animali trattati come se non avessero altro valore che l'utilità attribuita loro dall'uomo,

Costruire un nuovo status giuridico per gli animali non è facile. Ma non c'è dubbio che l'antica distinzione tra "persone" e "cose", con gli animali inclusi nella seconda categoria, appare ormai logora e superata: non rispetta la loro natura di esseri viventi e sensibili, ormai sancita anche dal trattato di Lisbona sul funzionamento dell'Ue. Possiamo e dobbiamo cambiare. Vietare il pignoramento degli animali domestici, come propongo in un progetto di legge e come chiede una petizione online che ha già raccolto migliaia di firme, darebbe un segnale importante sul piano dei principi e risparmierebbe molte sofferenze: innanzitutto agli animali stessi, che non si possono mettere all'asta come i quadri, ma anche alle persone, non più costrette ad una dolorosa separazione dai propri "piccoli amici". Tutto questo è strettamente collegato a quella che ho definito "la madre di tutte le battaglie animaliste": il manifesto-appello che abbiamo lanciato per includere "l'ambiente, gli ecosistemi e gli animali in quanto esseri senzienti" tra "i beni e i valori tutelati dai principi fondamentali della nostra Costituzione". Altro che "cose"…

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Franzkeks

    10 Febbraio 2015 - 10:10

    Cara Michela Brambilla non dimenticare il grande animalista Adolf Hitler che ha imposto una legislazione a favore degli animali che vige tuttora in Germania. Non ci dovrebbe essere una contraddizione tra l'amare gli anilmali e gli esseri umani. Ma gli animalisti vedono negli animali un amico e negli esseri umani un nemico.

    Report

    Rispondi

  • tizi04

    09 Febbraio 2015 - 08:08

    Non sopporto che mi venga detto come comportarmi con gli animali,se non volete mangiare la carne non mangiatela ma la liberta` di farlo io la deve avere.Perche` non va a chiedere cosa pensano quei bambini sfigurati dal loro cane senziente.In un mondo dove c'e` ancora la schiavitu` umana, dove le donne e i bambini non sono rispettati, questa pensa agli animali?Mandatela nei paesi arabi,a predicare!

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    08 Febbraio 2015 - 16:04

    MvittoriaB ma che cosa sono x te gli animali e le persone sullo stesso piano o gli animali sul piano superiore tutti dovrebbero mangiare erba è un animale anche questo perché contiene tutti i principi della carne e pertanto non lo si può adoperare acqua contiene molte sostanze nutritive di microorganismi non si può bere a questo punto prendi la tua carta e adoperatela x quella cosa se la adoperi

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    08 Febbraio 2015 - 16:04

    MvittoriaB ma che cosa sono x te gli animali e le persone sullo stesso piano o gli animali sul piano superiore tutti dovrebbero mangiare erba è un animale anche questo perché contiene tutti i principi della carne e pertanto non lo si può adoperare acqua contiene molte sostanze nutritive di microorganismi non si può bere a questo punto prendi la tua carta e adoperatela x quella cosa se la adoperi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog