Cerca

Europa di pastafrolla

Quando Silvio minacciò i tedeschi:
"Porto l'Italia fuori dall'euro"

L'episodio, durante un vertice europeo dello scorso autunno, restò segreto. Berlino chiedeva rigore, poi il Cav lasciò il passo a Monti

Quando Silvio minacciò i tedeschi:
"Porto l'Italia fuori dall'euro"

Il voto in Grecia ha fatto svanire l'ipotesi, minacciata per mesi da alcuni partiti di Atene, di portare il paese fuori dall'euro, anche se c'è già chi dice che il problema sia stato solo rintuzzato in attesa della crisi di governo che di qui a qualche mese colpirà il nuovo esecutivo. Ma, prima della Grecia, fu un altro paese a minacciare di lasciare la moneta unica: il nostro. A rivelarlo è, oggi, in un editoriale Il Sole 24 Ore. Secondo il quale nell'autunno scorso, in uno dei momenti più drammatici della crisi europea, un esponente del governo allora in carica (Berlusconi? Tremonti?) replicò ai richiamo al rigore del suo omologo tedesco minacciando di portare l'Italia fuori dall'euro. L'episodio - prosegue Il Sole - restò segreto all'opinione pubblica per comune volontà delle parti, ma rimase ben impresso nella memoria dei negoziatori tedeschi. Forse si trattò soltanto di uno sfogo nel pieno di una delle riunioni europee più tese degli ultimi anni, ma fece di molto aumentare i dubbi sulla tenuta politica dell'opinione monetaia. Di lì a poco, Berlusconi lasciò il passo a Mario MOnti e il rigore tedesco si fece realtà. 

bruxelles

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Gurty

    10 Marzo 2014 - 15:03

    come volevasi dimostrare

    Report

    Rispondi

  • lsantus

    21 Giugno 2012 - 16:04

    l'islanda è o no un paese che ne ha passate di tutti i colori è uscita dall'euro ha pagato il suo debito a partire dal 2008 ha ricominciato a vivere e ad avere davanti un futuro cosa che noi non avremo! se persistiamo con una moneta che non è nostra,con una politica monetaria anch'essa insensata!mi rifiuto di pensare che non esistano persone di buon senso e di onestà intellettuale da non aver capito dove stiamo andando a finire!o contano solo i soldi e le cariche?

    Report

    Rispondi

  • gibuizza

    20 Giugno 2012 - 19:07

    Ma non c'è nessun moderatore per questo articolo? Non è possibile far passare certi commenti! Che senso ha leggerle i commenti (spesso sono molto interessanti) se l'80% sono insulti e battute di infima lega.

    Report

    Rispondi

  • bepper

    20 Giugno 2012 - 18:06

    Silvio ha potuto, anche grazie ad un parlamento ai suoi ordini, con 5 televisioni a disposizione, gran parte della stampa quotidiana e periodica al suo servizio, cambiare un numero impressionanti di leggi, allo scopo di facilitare le sue assoluzioni, vedi falso in bilancio, ex Cirelli prescrizione breve, la legge sulle rogatorie internazionali e i vadi lodi dei suoi sgherri, Alfano e SChifani. Ma Unghia è stato in coma negli ultimi 20 anni ed ha preso qualche puntata. Oppure è semplicemente in malafede. Visto che è un fan di Silvio opto per l'ultima, gli è più congeniale, lo avvicina al suo mito

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog