Cerca

L'indiscrezione

"Marchionne vuole spostare la sede della Fiat negli Usa"

L'agenzia Bloomberg: "Nulla è ancora deciso, prima bisogna completare la fusione della Chrysler". Ad Auburn Hills sono già pronti

Sergio Marchionne

L'ad Sergio Marchionne starebbe valutando un trasferimento della sede della Fiat da Torino negli Stati Uniti, una volta completata la fusione con Chrysler. Lo si legge sul sito internet dell'agenzia Bloomberg, che cita fonti ben informate. Nessuna decisione finale in materia è stata presa, hanno però aggiunto le fonti, e tante differenti opzioni rimangono al vaglio. L. Brooks Patterson, capo del consiglio della Contea di Oakland, dove ha sede Auburn Hills, la città che ospita il quartier generale di Chrysler, lo scorso anno ebbe un incontro di affari con Marchionne nel quale fu sollevata l'idea per la prima volta, scrive Bloomberg. "Se la cosa si concretizza, e spero accada, è una buona notizia", ha poi dichiarato Patterson, in un'intervista: "Accrescerebbe l'intera immagine della Motor City, per noi sarebbe davvero un grande slam".

 

Il Lingotto non conferma né smentisce - Dal Lingotto arriva una smentita ben poco incisiva, come in realtà già successo gli scorsi mesi quando la notizia di un trasferimento era rimbalzata sui media: "Questo argomento, più volte trattato nell'ultimo anno dai media di tutto il mondo, non è all'ordine del giorno come recentemente ha ricordato l'amministratore delegato della Fiat Sergio Marchionne", afferma un portavoce della Fiat. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Bolinastretta

    17 Maggio 2013 - 12:12

    GRAZIE CAMUSSO!! GRAZIE LANDINI!!! GRAZIE STATO ITALIANO!!!

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    17 Maggio 2013 - 09:09

    La soluzione al fallimento totale del capitalismo in Italia ? Si chiama FASCISMO...tutto il resto sono chiacchiere !

    Report

    Rispondi

  • amb43

    17 Maggio 2013 - 08:08

    Grazie al Governo ed ai sindacati che abbiamo in Italia, Marchionne non può far altro che spostare la Fiat in America ...... Meditate gente, meditate.....

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    16 Maggio 2013 - 22:10

    i sinistri saranno felici, no? via la FIAT dall'italia, e' quello che hanno sempre voluto e gridato , come i magistrati che hanno condannato la FIAT a riassumere i coglioni che spaccano le cose in azienda, anche loro devono essere felici. Quindi? che i coglioni sinistri adesso facciano le aziende per dare lavoro alla gente. E vediamo un po'

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog