Cerca

La crisi in Europa

Anche la stampa Usa
sfiducia il Prof

Wall Street Journal e New York Times si chiedono: "Sarà l'Italia la prossima a cadere?"

La fiducia in Mario Monti sembra definitivamente esaurita. La stampa d’Oltreoceano, preoccupata che il contagio dell’Italia mandi l’Europa a gambe all’aria, non fa più sconti al premier italiano. Impietosa l’analisi del Wall Street Journal, che mette in fila le riforme chieste circa un anno fa dall’allora governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi e constata che dopo 12 mesi i problemi sono ancora tutti sul tavolo. Le sfide che l'Italia si trova davanti, conclude sconsolato il quotidiano della comunità finanziaria statunitense, probabilmente «sono troppe per un uomo solo, anche se si tratta di Mister Monti». Anche il New York Times inizia a pensare che Mario Monti non ce la possa fare e sia costretto a gettare la spugna. «L’Italia sarà la prossima a cadere?», si chiede il New York Times, che parla di «sfide probabilmente insormontabili». «Non è ancora chiaro se Monti riuscirà ad evitare che l’Italia sia la prossima tessera del domino a cadere»: la paura è che i 100 miliardi promessi alla Spagna per salvare il proprio sistema bancario non bastino e che la febbre possa colpire il Belpaese che, sottolinea anche Bloomberg BusinessWeek, potrebbe essere il prossimo a chiedere aiuto alla comunità internazionale.

new york

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog