Cerca

Venti di guerra

L'Italia: “Sovranità violata in Crimea, inaccettabile”

L'Italia: “Sovranità violata in Crimea, inaccettabile”

"Il governo italiano si associa alle pressanti richieste della comunità internazionale affinché sia rispettata la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina. Violazioni di tali principi sarebbero per l'Italia del tutto inaccettabili". Palazzo Chigi al termine del vertice tra Renzi, Pinotti e Mogherini ha rilasciato una nota con cui "l'Italia rivolge alla Russia un forte appello a evitare azioni che comportino un ulteriore aggravamento della crisi e a perseguire con ogni mezzo la via del dialogo. Al tempo stesso, il governo italiano esorta le autorità di Kiev a promuovere ogni sforzo volto alla stabilità e alla pacificazione del Paese nel rispetto della legalità e della tutela delle minoranze".
Matteo Renzi, da parte sua, dopo aver parlato nel pomeriggio con la cancelliera tedesca Merkel e il presidente francese Hollande, sta seguendo con costante attenzione e con estrema preoccupazione gli sviluppi della situazione in Crimea. Dopo il vertice con il ministro della Difesa e degli Esteri ha telefonato al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per discutere della crisi ucraina e informarlo degli esiti della riunione.

Domani Mogherini illustrarerà a Bruxelles la posizione di Roma. Il ministro ha già parlato ieri in videoconferenza con l'Alto Rappresentante per la politica estera Ue, Catherine Ashton, insieme ad altri colleghi tra cui John Kerry, Laurent Fabius, William Hague e Radoslaw Sikorski, ai quali ha sottolineato "la necessità di garantire unità, sovranità, inclusività  e integrità territoriale dell'Ucraina", ribadita stasera dall'intero governo. Mogherini riferirà quindi in parlamento al suo rientro dal Consiglio di Bruxelles. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • routier

    18 Marzo 2014 - 13:01

    Sovranità violata? Proprio l'Italia che ha svenduto la sua sovranità all'UE per un piatto di lenticchie parla di sovranità violata? Ma il senso del ridicolo esiste ancora?

    Report

    Rispondi

  • filder

    17 Marzo 2014 - 14:02

    Se Putin ha fatto bene a riprendersi la Crimea non lo so,immagino però che in Ucraina ci sia stato un mezzo colpo di stato ed uno tra quelli che lo hanno sostenuto è Vitali Klischko:chi è Clischko?Per quelli che non lo sanno è quel pugile che a giorni alterni,era un po' Ucraino un po' tedesco,regalando alla Germania i titoli mondiali vinti,guadagnandosi dalla Merkel riconoscenza (chi sarà dietro)?

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    16 Marzo 2014 - 18:06

    Non ricominciamo come sono abituati gli USA, con l'IRAQ con pistole fumanti e atomiche, e poi gli Europei gli sono andati dietro come i pappagalli, oppure l'Agafistan, Libia, ecc. magari avevano qualche raudo o miccette per le feste Natalizie oppure qualche pistola in latta per bambini, non capisco ogni volta che vola una mosca gli USA, e l'Europa compreso noi gli andiamo dietro come pappagalli.

    Report

    Rispondi

  • maxbravo

    16 Marzo 2014 - 17:05

    AHAHAHHAHA IN CRIMEA LA SOVRANITA' E VOLATA ED IN ITALIA? CHE CI SONO 2 GOVERNI NON ELETTI DAL POPOLO? CHE E STATA SVENDUTA LL'EUROPA? E IL REFERENDUM IN KOSOVO ERA LEGITTIMO E QUESTO NO? AHAHHAHA SIAMO ALLE COMICHE!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog