Cerca

Schifo in Inghilterra

Sanguisuga di otto centimetri nel naso di una ragazza

Sanguisuga di otto centimetri nel naso di una ragazza

Aveva spesso sangue da naso. Le capitava ovunque: nel sonno, al lavoro, mentre guidava. ;a Elizabeth, una ragazza inglese di Manchester, pensava che la cosa fosse dovuta a un precedente incidente con il motorino. Per questo, di ritorno da un viaggio fuori Europa, la ragazza si era finalmente decisa a farsi visitare da un medico. E in ospedale l'orrenda scoperta: a provocare i frequenti episodi di sanguinamento era nientemeno che una gigantesca sanguisuga che la ragazza aveva an nidata nelle cavità nasali più profonde. "E' stato terribile" ha raccontato al termine dell'intervento col quale in ospedale le hanno estratto il fastidioso intruso. "Ogni volta che il medico tirava con le pinzette sentivo la sanguisuga che si aggrappava alle pareti interne del mio naso". Alla fine la "cosa" estratta misurava la bellezza di otto centimetri. Secondo i medici, la sanguisuga potrebbe essersi infiltrato nel naso della ragazza durante un precedente viaggio in Vietnam, dove Elizabeth aveva fatto mun bagno in uno stagno. Quando è entrata doveva essere molto piccola, tanto che Elizabeth non si accorse di nulla, per poi crescere nutrendosi proprio del sangue della ragazza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    20 Ottobre 2014 - 17:05

    quindi le" sanguisughe) vanno estirpate, altrimenti dalla crisi non si esce.

    Report

    Rispondi

blog