Cerca

Esoterismo

"Ordo Templi Orientis", la nuova setta satanica che fa impazzire le star

Il padre fondatore dell'OTO è lo scrittore Aleister Crowley definito l'uomo più perverso del mondo. Il motto recita: "Fai ciò che vuoi"

"Ordo Templi Orientis", la nuova setta satanica che fa impazzire le star

Aleister Crowley, padre fondatore dell'OTO

Potrebbe sembrare un estratto dell'ultima fatica di Stanley Kubrick, Eyes Wide Shut, e invece è la nuova moda che sta spopolando ad Hollywood. Ordo Templi Orientis, O.T.O, la setta satanica del sesso, è l'ultima frontiera in tema di culti. Il fondatore Aleister Crowley (1875-1947), scrittore esoterico e amante dell'occulto che definiva se stesso "La grande bestia 666", amava l'eroina ed è considerato una figura chiave nella storia dei movimenti magici oltre che l'uomo più perverso del mondo. La dottrina basata sul sesso starebbe per sgominare definitivamente l'ormai demodé Scientology conquistando soprattutto il mondo dorato dei più stravaganti Vip.
Il motto di Crowley, ripreso a fondamento della Sex Satanic, era "Fai ciò che vuoi" ed è proprio questo il principio alla base del successo della setta, che vanta tra gli iscritti artisti e celebrità. Tra le star che avrebbero già aderito alla OTO, secondo il Daily Mail, ci sarebbero Jay-Z e Jimmy Page. Sostenitrice della "massonica religione" anche la giornalista Peaches Geldof, figlia della popstar irlandese Bob Geldof (quello del concertone benefico Live Aid) che ha annunciato pubblicamente su twitter la sua adesione: "Signori e signore, sono una seguace della Satanic sex", non senza sgomento e sorpresa da parte dei fan. Il dogma alla base del credo è "Un sistema di credenze da applicare alla vita di tutti i giorni per raggiungere la pace".

La Ordo templi Orientis - "L'Oto, l'Ordine del Tempio d'Oriente, è un corpo iniziatico internazionale di uomini e donne; il suo scopo è insegnare e promuovere le dottrine e le pratiche del sistema filosofico e religioso conosciuto come Thelema (nome dato dall'occultista inglese Crowley alla casa siciliana, Cefalù, dove amava riunirsi con i suoi seguaci) , coltivando in particolare i princìpi di libertà individuale, auto-disciplina, conoscenza del proprio sé e fratellanza universale". Questi princìpi vengono insegnati tramite una serie di riti iniziatici e sacramentali e la disciplina è già diffusa anche in Italia. L'OTO ha infatti un sito internet ufficiale, anche in italiano, con tanto di contatti e informazioni per aderire al sistema: "Tolleranza, Verità. Saluto ad Ogni Punta del Triangolo. Rispetto per l'Ordine" così recita il motto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RobertPaul

    22 Aprile 2013 - 17:05

    condividesse con noi i motivi per cui sto gruppo di iscritti è definito setta satanica

    Report

    Rispondi

blog