Cerca

Chi sono i "furbetti"?

Germania, i tedeschi hanno l'economia sommersa più grande d'Europa

Lo studio che mette nel mirino i tedeschi: lavoro irregolare ed elusione del fisco. Crucchi allergici ai pagamenti elettronici: vogliono lo stipendio in contanti

Germania, i tedeschi hanno l'economia sommersa più grande d'Europa

La Germania di Angela Merkel è il paese che ha l'economia sommersa più grande d'Europa in termini assoluti. L'economia in nero teutonica vale 350 miliardi di euro. Sono circa otto milioni i cittadini tedeschi che vivono lavorando in nero. Secondo gli esperti il dato è figlio dell'ostilità dei tedeschi ai metodi di pagamento elettronici. I crucchi preferiscono i contanti. La grandezza dell'economia in nero della Germania è stata stimata e calcolata dal colosso delle carte di credito e dei circuiti di pagamento Visa in collaborazione con l'università di Linz. In relazione al Pil tedesco il nero sarebbe al 13 per cento, pari a un sesto della ricchezza nazionale. Quindi in termini relativi il peso del sommerso è minore, ma per volume e in termini assoluti resta la più grande d'Europa. Chi lavora in nero in Germania di solito opera nel commercio e soprattutto nell'edilizia. Il livello del nero in Germania comunque si è stabilizzato.Il picco è arrivato dieci anni fa. Nel 2003 la Germania ha attraversato la peggiore stagnazione economica degli ultimi vent'anni e all'epoca il nero valeva 370 miliardi. Ora con l'economia in ripresa che fa da locomotiva per l'Europa, il nero è fermo al 13 per cento del Pil. 

Germania maglia "nera" d'Europa - Le transazioni in contanti comunque fanno la parte del leone. Il 60 per cento dei pagamenti in Germania avviene per mezzo di banconote. Il nero tedesco comunque è fortemente concentrato nell'edilizia, poi c'è il commercio al dettaglio e infine la gastronomia. Il conronto con l'Europa non regge. In paesi come Svizzera, Austria, Paesi Bassi, e Gran Bretagna il sommerso è minore. Se però si guarda ad est in termini relativi, cioè in rapporto al Pil, la Bulgaria batte anche la Germania con un sommerso che è pari al 30 per cento del Pil. L'Italia invece insieme a Portogallo, Spagna e Grecia registra un'economia sommersa pari al 20 per cento del Pil. Ma a quanto pare il nero non è proprio una sciagura per l'economia tedesca. Sempre secondo l'Università di Linz l'economia sommersa toglie meno entrate di quanto si pensi allo stato. A sistemare le cose ci penserebbe l'Iva che col consumo porta nelle casse dello stato quelle risorse che vengono evase con i contratti o i pagamenti in nero. Infine in Germania si discute ancora sull'eleiminazione del contante. Un tema molto caldo anche in Italia. Ma per una volta, almeno non siamo primi in classifica e ne andiamo fieri. La Merkel può tenersi il primato. (I.S.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • accanove

    25 Settembre 2014 - 16:04

    le hanno dato il compito di governare la D e per peso economico anche la UE. La signora ha difeso gli interessi nazionali, ha sistemato 80 mld di euro di bilancio tedesco con le stronzate sul rigore e sullo spread servite a buttare giu Berlusconi, unico leader che vi si opponeva. Oggi continua la recita fino a quando non salterà qualcosa. Solo alcuni coglioncelli ìnon se ne avveddono

    Report

    Rispondi

  • highlander5649

    15 Giugno 2013 - 11:11

    forse ero fuori orario.. comunque è tutta da ridere questa notizia. la germania fa tanto la rigida con gli altri stati europei e non s'avvede che casa propria è una topaia piena di parassiti . se in germania esiste il lavoro nero significa che anche là esistono norme burocratiche rigide ed asfissianti e tasse non proprio leggere come intendono farci credere.. insomma l'efficienza tedesca mostra la corda. insomma tutto il mondo è paese anche là l'acqua bolle a 100 gradi

    Report

    Rispondi

  • vfangelo75

    14 Giugno 2013 - 23:11

    Siamo stufi di vedere la faccia di questa donna,parliamo,parliamo ma non lasciamo l'europa e ritorniamo alla nostra sovranità,penso che non è un segreto che la Germania ha approfittato dei deboli,agli ebrei non gli lasciavano neanche i denti d'oro,che speranza abbiamo noi? salutiamo l'europa!!!

    Report

    Rispondi

  • sparviero

    14 Giugno 2013 - 21:09

    La cancelliera potrebbe aprire il mio cancello quando esco di casa la mattina e richiuderlo la sera. Sommerso per sommerso....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog