Cerca

Sinistra a pezzi

Renzi chiede aiuto a Prodi: piano per mandare a casa Bersani

Il giovane rottamatore vuole il vecchio leader come "sponsor" per le primarie. Romano valuta: il suo obiettivo è il Quirinale

Incontro a Bologna a casa del professore: generazioni a confronto unite dal progetto di far cadere il segretario
Romano Prodi e Matteo Renzi

Un doppio agguato a Pierluigi Bersani: una manovra a tenaglia, portata avanti da due improbabili, impensabili alleati. Da una parte il rottamatore Matteo Renzi, il capofila dei 40enne del Pd che vogliono prendersi il partito togliendo la sedia al segretario. Dall'altra un grande vecchio del centrosinistra, il nume tutelare di tutti i progetti pseudo riformatori e sicuramente filo-centristi, l'ancora di salvezza di Massimo D'Alema: Romano Prodi. Pochi giorni fa il vecchio Prodi e il bambino Renzi si sono visti a casa dell'ex premier, a Bologna: oggetto dell'incontro le primarie, che Bersani vuole mettere in freezer e scongelare nel momento opportuno. La proposta di Renzi è chiara: Prodi deve scortarlo, sostenerlo, fargli da sponsor, lanciargli insomma la volata. Prodi ha ascoltato, e il suo amico e storico collaboratore Arturo Parisi, ex Margherita, spinge per il "ticket". Romano ci pensa, anche perché gli equilibri sono delicati: ha bisogno dei voti del Pd per puntare alla presidenza della Repubblica, proprio nel 2013...


Leggi l'articolo di Elisa Calessi su Libero
in edicola oggi, martedì 17 luglio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 654321

    17 Luglio 2012 - 19:07

    Prima vuoi rottamare e ora riesumi il bassottellone mortadella faccia da prete, detto l' utile idiota? Renzi, ma vai all' ombra e' meglio!,,

    Report

    Rispondi

  • PACCHE

    17 Luglio 2012 - 16:04

    Se Renzi ha deciso di perdere le primarie, non importa che chieda aiuto a mortadella, basta non si presenti.

    Report

    Rispondi

  • fossog

    17 Luglio 2012 - 16:04

    Certo le mafie politiche sono tante e il potere è anche frutto di alleanze, e spero che Renzi cerchi pur cercando aiuti nel vecchio per scalzare il vecchio, sia comunque sempre pronto a bruciarlo tutto il vecchio.

    Report

    Rispondi

  • Bolinastretta

    17 Luglio 2012 - 15:03

    R O T T A M A T O R E! tutti giovani! massimo 40 anni e poi mi tiri fuori dal baule impolverato della nonna PRODI??? Ma dai Matteo, fai il bravo, sei di sinistra e sei uno dei pochi a starmi vagamente simpatico... Non rovinare tutto, sei giovane e implume e reagisci di pancia un po' ti capisco,ma prima di far che fare, chiama Gori chiedi informati, fai il compitino a casa, studia la lezione, poi parla!! Prodi... tzè, ma va cosa mi tocca leggere!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog