Cerca

De Magistris

L'idea di Giggino per Napoli:
un quartiere a luci rosse per le prostitute

Il sindaco: creeremo una zona cuscinetto dentro la città che ha finalità di reinserimento sociale e recupero per chi è costretto a vendersi

L'idea di Giggino per Napoli: 
un quartiere a luci rosse per le prostitute

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha un'idea per Napoli: un quartiere a luci rosse. In una lunga intervista al quotidiano Il Mattino, il sindaco traccia le linee dell'autunno che aspetta la città e, tra queste, spicca il suo progetto perr combattere il sesso a pagamento. Dice: La prostituzione è in aumento non siamo ai livelli di Milano e Roma ma il fenomeno è in crescita. Voglio lanciare una proposta da discutere con tutta la città, con le associazioni laiche e cattoliche, di cui comunque già si è parlato nei comitati per l'ordine e la sicurezza pubblica. Una zona cuscinetto dentro la cittò dove accogliere le prostitute e controllarle con finalità di recupero e reinserimento. Si fa già in Europa e in Italia. Com'è noto la prostituzione di per sè non è un reato e a poco valgono le denunce. Quello che serve è controllare e prevenire. Così si arginano anche i mercanti di carne umana". De Magistris precisa ulteriormente il suo progetto. "Il parco dell'amore, che pure stiamo valutando, è un'altra cosa. Avere un luogo sociale dove vedere un film, mangiare un gelato e anche appartarsi se lo si vuole. Non un ghetto, ma posti sicuri senza stare al parco Virgiliano con i giornali o in luoghi dove si rischiano rapine o aggessioni". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vonbraun51

    16 Agosto 2012 - 09:09

    Pensare anche agli emarginati è più che giusto, ma per i cittadini non abbienti, i pensionati, gli anziani, la viabilità, i parcheggi, la delinquenza, che pensa di fare questo genio??

    Report

    Rispondi

  • bersa56

    16 Agosto 2012 - 09:09

    Daie và ci meravigli sempre di più per le iniziative "utili".......alla città di Napoli

    Report

    Rispondi

  • frank-rm

    16 Agosto 2012 - 08:08

    Da quel che si legge, titolo e intenti di Giggino sono due cose ben diverse. Altra cosa invece la proposta della maggioranza PdL dell'VIII Municipio di Roma: aprire "case chiuse" a Tor Bella Monaca (quartiere conosciuto in tutta Italia) così la concentrazione di delinquenza sarà maggiore dell'attuale.

    Report

    Rispondi

  • incolore

    16 Agosto 2012 - 08:08

    Quasi sempre non sono d'accordo sulle varie posizioni di giggino,ma in questo ha ragioni da vendere.

    Report

    Rispondi

blog