Cerca

Cucuzza e la De Rossi bloccati in Africa a causa dell'ebola

Fortunatamente, il giornalista e l'attrice stanno bene. I due stavano registrando un programma per Rai Uno

Vista l’emergenza che ha travolto il Congo, le riprese sono state interrotte e, considerato che le frontiere del Paese africano sono state chiuse, la troupe ha dovuto lasciare il campo e andare in una città più distante
Cucuzza e la De Rossi bloccati in Africa a causa dell'ebola

Michele Cucuzza e Barbara De Rossi, impegnati in Africa per registrare un programma di Rai Uno sono stati bloccati dall’emergenza ebola. Lo afferma la testata on line Tvzoom. Il giornalista e l’attrice si trovano in Congo in un campo profughi per la registrazione di un nuovo programma della rete ammiraglia Rai. Vista l’emergenza le riprese sono state interrotte e, considerato che le frontiere del Paese africano sono state chiuse, la troupe ha dovuto lasciare il campo e andare in una città più distante. Secondo quanto riporta il sito, la produzione sta inoltre valutando la decisione di rimpatriare tutti, anche se nella zona i casi segnalati sembrano aver dato esito negativo. La nuova epidemia di Ebola ha già fatto sedici vittime, secondo quanto riferito dall’Organizzazione mondiale della sanità. Il focolaio del virus è emerso a inizio luglio nell’ovest dell’Uganda, nel distretto di Kibaale, circa 200 chilometri dalla capitale Kampala e a una cinquantina dalla frontiera con la Repubblica democratica del Congo. 

Congo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • raucher

    21 Agosto 2012 - 21:09

    ed ha un tasso mortalità praticamente del 100%, si sta espandendo tuttora in Uganda , non per niente il Congo ha chiuso i confini, per quello che può valere.Mi pare che i governi europei stiano dormendo sugli allori. Cosa aspettano a prendere precauzioni? Se la malattia non si fermerà entro i confini dell'Uganda divamperà come un incendio inarrestabile.

    Report

    Rispondi

blog