Cerca

L'intervista

Edward Luttwak: "Bombardate gli scafisti, l'Italia deve reagire"

Edward Luttwak

Nel giorno della più grande tragedia del Mediterraneo con 700 morti in mare,  Edward Luttwak sulla questione degli sbarchi in Italia usa parole forti. Il politologo americano in un'intervista a Il Giorno dice che l'Italia deve reagire non può accettare più passivamente l'invasione "dei disperati e fare affidamento sulle peraltro inefficaci organizzazioni internazionali". Dà anche un suggerimento molto chiaro: "Per arginare questa spaventosa invasione non basta cambiare il nome all' operazione condotta dalla marina italiana. Non basta ribattezzare Mare Sicuro la vecchia Mare Nostru. La prima cosa da fare è spedire i droni sulle coste libiche e distruggere i barconi che servono ai trafficanti di essere umani".

Pericolo buonismo - Luttwak, poi mette in guardia dal buonismo: "Avete il Papa in casa. E anche i buonisti incalliti soprattutto a sinistra. Ma con la carità cristiana e il buonismo non si risolve la situazione". Il politologo sottolinea come Malta già pratica il blocco delle coste e che questa è una prerogativa di tutti gli Stati che vogliano proteggere le loro coste. "Mma in Italia il condizionamento del Vaticano è troppo forte. Quella italiana è una sovranità dimezzata. E poi, come dicevo prima, un blocco navale rallenterebbe ma non impedirebbe la navigazione. Meglio, molto meglio distruggere i barconi quando sono ancora in Libia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arciere1934

    09 Giugno 2015 - 16:04

    i piacerbbe sapere ,quanti clandestini accoglie lo"stato vaticano"

    Report

    Rispondi

  • cane sciolto

    22 Aprile 2015 - 00:12

    Io risponderei al Signor Luttwak che chi dovrebbe intervenire sono chi hanno voluto la guerra contro l'Iraq ammazzando Saddam con la scusa che avevano armi di distruzione di massa e non aveva un c...o, poi chi hanno deciso di bombardare la Libia per destituire e ammazzare Gheddafi, Le parlo da persona che non ha studiato ma al mio paese 2+2= 4 penso che abbia detto tutto.

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    20 Aprile 2015 - 10:10

    perche' non interviene l'onu? ha dimenticavo che questi intervengono solo quando il dio yankee decide di bombardare e distruggere in nome della democrazia e noi stato di merda ci curviamo a 90 gradi per esaudire le loro richieste criminali.tutto questo che sta' succedendo e' colpa loro,si bombardassero i coglioni.sono italiano,apolitico,e quelli che procurano morte e distruzione gli verra' un canc

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    20 Aprile 2015 - 09:09

    luttwack,americano la parola bombardare e' usuale per voi,siete guerrafondai per natura,con la scusa di voler esportare la democrazia bombardate portando morte e distruzione,ma poi quale democrazia volete esportare,siete uno di pochi stati selvaggi che usano ancora la pena di morte,vergognatevi, dovrebbero incriminarvi per crimini di guerra,tutto questo e' colpa vostra. guerrafondai ,vergognatevi

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog