Cerca

L'inchiesta

Massimo Bossetti, trovati due documenti fiscali nascosti in casa

Massimo Bossetti

Spuntano dei documenti che potrebbero peggiorare la posizione di Massimo Bossetti, sospettato dell'omicidio della piccola Yara. A rivelarlo è la trasmissione Quarto Grado che ha parlato di due fatture trovate nella casa del muratore di Mapello durante la perquisizione degli agenti della polizia nella sua abitazione. Documenti che Bossetti aveva conservato in camera da letto e non insieme al resto dell'incartamento fiscale.   Le fatture riguardano una l'acquisto di una giacca e l'altra di materiale da muratore.

Acquisti sospetti - I due fogli hanno attirato l'attenzione degli inquirenti perché gli acquisti sarebbero avvenuti in luoghi e date sospette. La giacca è stata comprata il 26 novembre 2010 proprio il giorno della scomparsa della ginnasta di Bremate di Sopra, in provincia di Bergamo. La sabbia da muratore è stata acquistata in una ditta di Chignolo d'Isola, non lontano dal campo dove fu ritrovato il corpo di Yara. Ma questo acquisto è stato fatto successivamente, il 9 dicembre 2010. Ma oltre alla coincidenza delle date, a insospettire di più gli investigatori è stato il fatto che Bossetti avesse nascosto queste fatture. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sibonosecondo

    30 Settembre 2015 - 15:03

    In 1 stato di diritto come il ns, è Semplicemente pazzesco..che 1 fa la strage degli innocenti ed è a piede libero (Concordia) 1 presunto Innocente...in stato detentivo. ..Povera Yara..il Colpevole...nn 1 Colpevole.

    Report

    Rispondi

  • Garrotato

    29 Settembre 2015 - 18:06

    Che rivelazioni! "Quarto grado" si riferisce al grado di idiozia, per caso? Ahahah.

    Report

    Rispondi

  • taur49

    29 Settembre 2015 - 17:05

    Ormai non hai scampo! ma non faresti prima a pentirti e a confessare il delitto?

    Report

    Rispondi

    • gigi0000

      29 Settembre 2015 - 17:05

      Qualche pirla è sempre pronto a condannare qualcuno senza prove, ma per fortuna è solo un pirla.

      Report

      Rispondi

      • TOMMA

        30 Settembre 2015 - 09:09

        Sono d'accordo con lei Rusconi

        Report

        Rispondi

  • biasini

    29 Settembre 2015 - 16:04

    E allora??

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog