Cerca

Allarme totale

Non solo Bruxelles, qui Parigi e Roma: psicosi e terrore, cosa sta succedendo

Non solo Bruxelles, qui Parigi e Roma: psicosi e terrore, cosa sta succedendo

Gli attentati di questa mattina a Bruxelles hanno messo in ginocchio la città e hanno alzato l'allarme in tutte le città europee. A Parigi è stata evacuata la stazione dei treni per il ritrovamento pacco sospetto ed è stata fermata tutta la rete della metropolitana. Il presidente della Repubblica Francois Hollande ha convocato l'unità di crisi all'Eliseo. I treni da Londra sono stati bloccati ed è stata chiusa la frontiera Belgio-Francia. Sempre a Parigi, nel pomeriggio, è stata evacuata la stazione di Gare du Nord.

In Italia Angelino Alfano, ministro dell'Interno, ha convocato un comitato nazionale di sicurezza. Nel frattempo la Farnesina ha chiesto agli italiani di non partire per Bruxelles. In questi minuti si sta cercando di sapere se tra le vittime e tra i feriti ci siano anche dei nostri connazionali. "Evitate spostamenti", ha scritto su Twitter.

C'è massima allerta anche all'aeroporto di Fiumicino dopo l’attentato di questa mattina nello scalo di Bruxelles. Il livello di sicurezza al Leonardo Da Vinci, già su standard elevati è stato innalzato ulteriormente. I controlli dei passeggeri ai varchi di sicurezza sono stati intensificati. Tutti i voli da e per Bruxelles sono stati cancellati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    23 Marzo 2016 - 08:08

    Speriamo che i Francesi, al momemto del voto, ricordino che questa destabilizzazione del mondo e' colpa di quel macalzone di Sarkosi.

    Report

    Rispondi

  • arwen

    22 Marzo 2016 - 15:03

    Finchè l'Italia continuerà a pagare la sua tangente ai mercanti di carne, e di conseguenza alle organizazioni criminali/terroristiche a cui questi fanno capo, andando a raccogliere i migranti in mezzo al mare e non ponendo ostacoli all'immigrazione di massa, problemi nn ce ne saranno....

    Report

    Rispondi

blog