Cerca

Le mosse di Silvio

Il Cav annulla il vertice Pdl:
e dà buca
pure a Vespa

opo la vittoria di Bersani più vicina la ricandidatura di Berlusconi. Che rinvia l’ufficio di presidenza previsto mercoledì per la presentazione del libro del giornalista
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi che, dopo la vittoria di Pier Luigi Bersani alle primarie del centrosinistra, pensa più seriamente di ricandidarsi aveva annullato l'ufficio di presidenza per presentare il libro di Bruno Vespa. Il Cavaliere avrebbe disdetto l'appuntamento di domani, mercoledì 5 dicembre, al Residence di Ripetta a Roma, in agenda alle 17,45. Non solo, le stesse fonti spiegano che Berlusconi potrebbe disertare la Capitale per tutta la settimana. Settimana, invece, indicata dal segretario del Pdl per la convocazione dell’ufficio di presidenza.  Per quale motivo Berlusconi ha rinviato l'appuntamento con Vespa? 

Il retroscena Forse per evitare domande sulla sua discesa in campo o sull'affossamento della riforma della legge elettorale. L'impressione è che il Cavaliere agisca in totale autonomia rispetto ai dirigenti del partito. Certo è che la divaricazione tra il partito e il capo è sempre più ampia. E la linea annunciata da Alfano dopo il vertice di Arcore è di nuovo in discussione. In queste ore Berlusconi sta valutando cosa fare: se scendere in campo, se fondare Forza Italia 2.0. Molti dpenderà dai sondaggi ma anche e, soprattutto, dalla legge elettorale. Berlusconi ha dato  il suo via libera al Porcellum modificato con la soglia minima al 40 per cento e con una bonus-seggi al miglior partito. Inoltre. i Cavaliere sta spingendo per tornare all'alleanza con la Lega per questo sostiene la candidatura di Roberto Maroni al Pirellone. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antari

    04 Dicembre 2012 - 18:06

    Va bene ignorare il PdL, ma persino Vespa.... qual e' ma marocchina di stasera?

    Report

    Rispondi

  • ciccioloco

    04 Dicembre 2012 - 17:05

    Più che profetico, è stato una delle principali cause del suo declino, anche se io penso che se Berlu e Gianfri si fossero appartati e chiariti, il partito sarebbe lo stesso andato a rotoli, troppi opportunisti magnamagna. :(

    Report

    Rispondi

  • bungabungaband

    04 Dicembre 2012 - 16:04

    oh frena pisolo...fatti vegliare tu dal nano,,,magari lo trovi in overdose di viagra e ti s'infila sotto le coperte,,,,,nipote di mubarack pure te

    Report

    Rispondi

  • UNGHIANERA

    04 Dicembre 2012 - 16:04

    E pensare che parli dei miei vaneggiamenti come se fossero peggiori dei tuoi! Monti è stato messo dalle banche?E cosa si sono detti secondo te Silvio e Giorgino quando si sono incontrati al colle?Hanno telefonato alla Merkel per chiedergli chi avrebbe piacere che diventasse premier al posto di Silvio?Monti è il compromesso creato da Napolitano e Berlusconi,in cambio delle dimissioni di quest'ultimo!Tu sei solo un malato mentale che non capisce un caxxo di politica,Silvio continuerà a governare tramite Monti,e se anche il centro-destra risultasse sconfitto alle prossime elezioni politiche,il divario di consensi tra i due schieramenti sarebbe così esiguo che non permetterebbe all'ubriacone di governare,in pratica una riedizione dell'ultimo governo Prodi. E' per questo che il PD è un po scettico per quanto riguarda cambiare l'attuale legge elettorale! Non farti venire duro troppo presto l'uccello,rischi che ti si ammosci prima del tempo!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog